All about Venice

VeniceXplorer Forum

Raccontateci, raccontatevi...
Comitato di Salute Pubblica a Venezia

 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati   ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Attività del Comitato di Salute Pubblica:

Scioglimento del Comitato di Salute Pubblica a Venezia

Il Comitato di Salute Pubblica a Venezia si è sciolto de facto il 26 Settembre 2010 con le dimissioni irrevocabili di uno dei Membri, Maurizio Santonastaso.
Tali dimissioni anticipano di qualche mese la data di scioglimento ufficiale del Comitato che verrà pubblicata e motivata nella decima puntata in Venezia ObServer di "Strategia di Lavoro per la Repubblica".

In ordine a quella Strategia, apporto importanti modifiche alla struttura Web di diffusione e raccolta di informazione su Venezia.
È stato costituito un nuovo dominio, http://veneziadoc.net, dove tra breve saranno disponibili aggiornamenti sulla situazione di Venezia e strumenti per discuterne più semplici ed efficaci di questi Forum.

I Forum che attualmente compaiono sul vostro monitor sono conservati come archivio consultabile su http://veneziadoc.net/ourvenice/phpBB2/

Anticipo i ringraziamenti a nome del Comitato di Salute Pubblica per tutti i Cittadini che ci sono stati vicini e hanno sostenuto la Causa di Venezia firmando la Petizione e collaborando in questi Forum e su Venezia ObServer. Spero che la nostra comunicazione reciproca troverà migliore via di attuazione negli strumenti e nell'impostazione di veneziadoc.net
Umberto Sartori

Programma degli interventi informativi sul territorio nel mese di Ottobre 2010

Il Comitato sarà presente all’incontro con la Popolazione dalle ore 10:30 alle 18:00.
Comizi saranno tenuti alle ore 11:00 e alle ore 17:30.

Storia Morale di Venezia

Scarica la Storia Morale di Venezia. Come quando e che cosa è successo per ridurre la Venezia dei Padri alla presente miseria.

Versione a video con indici interattivi e opzione di lettura vocale (950 kb)
Versione a stampa (9 mb)

Pubblicata in versione ebook anche con traduzione inglese la relazione sui dissesti di marea in Laguna
Versione a monitor 1,5 mb
Versione per stampa 4,2 mb
Documentario 2010

Firmate la:
Petizione per il Comitato di Salute Pubblica

Mailing List del Comitato
ISTRUZIONI E
ARCHIVIO

La data di oggi è Gio Apr 27, 2017 7:46 pm
Leggi messaggi senza risposta
Indice del forum
Nome:
Cognome:
Domeus Home
iscriviti cancellati
 Forum   Argomenti   Messaggi   Ultimo messaggio 
OMBRA.NET&VENICEXPLORER  
VENICE.ORG  
Questo forum è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare gli argomenti. OurVenice
Discussioni e contributi inerenti la salvezza della Città
Moderatore Umberto Sartory
1071 4205 Dom Mag 08, 2011 7:44 am
elbaso Leggi gli ultimi messaggi
Venezia ObServer Blog  
CLUB MOTOCICLISTICO MESTRE  
PARLOIR  
Segna forum come già letti Tutti i fusi orari sono GMT - 1 ore
TOP

Documentario di aggiornamento 2010 sul dissesto idrogeologico in Centro Storico e in Laguna di Venezia.

Una ulteriore gravissima minaccia, proveniente dallo stravolgimento delle maree, si affianca a quella ormai nota dell’aggressione solfonitrica alle pietre. La relazione di Sartori su come risultano modificati i flussi di marea da cinquant’anni di interventi dissennati è stata pubblicata in Venezia ObServer.


I due video più sotto vogliono essere un atto di contrizione per quello che fù forse il primo grande errore dei Veneziani. Abbandonare i Cavalieri del Tempio alle mire cervellottiche e crudeli della Chiesa di Roma. Chi più di loro ci assomigliava nella Compagine Cristiana? I video insistono sull'aspetto militare dei Templari, ma ben sappiamo come il loro grande apporto alla Civiltà si sia manifestato su assai più ampio spettro.

Nessuno più di loro poteva essere considerato fratello ai Veneziani per affinità di opere, intenti e risultati. Eppure li abbandonammo nelle mani dei carnefici senza alzare una lancia per loro. Offrimmo forse asilo a qualcuno, e la parvenza di una protezione locale per un paio di secoli ancora. Ma non ci "impassammo" col Papa per loro.

Me li vedo, i laidi protopantalone a dirsi in Consiglio: " In fondo i sé roba sua (del Papa), de cossa se impassemo, nialtri?... Gavemo sà bastansa rogne co Lu quando che ne toca meter in gaera qualche prete par malfator e sarar qualche convento perché el fà da bordeo! No ghe ne gavemo bastansa de scomuniche par conto nostro, nialtri Venessiani?... Che i se ciciola. i Cavalieri, i podeva rufianarseo mejo, el Pontefice".
Poi l'immancabile stilettata della bassezza mercantile: "Podaria anca esser che da un mal suo nassa un vantajo, par la Serenisima... Che in fondo sul marcà gavaressimo manco concorensa... Po' desso semo forti bastansa de navi par difender e rotte da soi..."

E gli altri parrucconi in giro a commentare; "Che sì che el sé un rajonar prudente, che el Papa de Roma ga el Primato, che bisogna rispetarlo... Figurarse, meter lengua diritura drento e quistion interne dei Romani...
Ben ben, se qualchedun el scamparà quà da nialtri, anca par no sbugiardar Petrarca che ga dito tute quee bee robe su la Republica nostra, ghe daremo da sconderse e da parlar da sconto, cussì ghe faremo veder che semo ancora boni fioi, e che i jutemo...".

Intanto i nostri più stretti Fratelli in Cristo, i commilitoni delle nostre Guerre Sante venivano subdolamente traditi e ferocemente assassinati, e noi guardavamo altrove, agli sviluppi del mercato cinese ma già anche alla Guerra di Genova...

Sono emotivamente certo che fu quello il primo passo dei Veneziani sulla strada del vizio. Come avevo cominciato a intuire nel libriccino "Storia Morale di Venezia" che vi consiglio di leggere, se amate questa città almeno un poco, fu probabilmente questa accidia, la primigenia nella storia Serenissima.
Da lei, con una incubazione progressiva di secoli, siamo giunti all'attuale stato di vizio conclamato e diffuso sinanche nella lebbra delle pietre sante.

Il video a sinistra riporta una canzone che, credo, dovrebbe risultare grata a chiunque combatta per una Causa che ritiene giusta. Quello a destra ha la forma di una suggestiva sinfonia moderna. In YouTube vi sono molti altri video dedicati agli antichi e moderni Cavalieri del Tempio.

Umberto Sartori

Chi c'è in linea
Chi c'è in linea Ci sono 21679 messaggi nel forum
Abbiamo 370 utenti registrati
Ultimo utente iscritto AlisaHadly
In totale ci sono 2 utenti in linea :: 0 Registrati, 0 Nascosti e 2 Ospiti   [ Amministratore ]   [ Moderatore ]
Record utenti in linea 76 in data Dom Nov 13, 2005 10:37 pm
Utenti registrati: Nessuno
Questi dati si basano sugli utenti connessi negli ultimi cinque minuti
Log in
Username:    Password:      Connessione automatica ad ogni visita    

Nuovi messaggi Nuovi messaggi    Non ci sono nuovi messaggi Non ci sono nuovi messaggi    Il forum è chiuso Il forum è chiuso


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

This Forum already cracked by
The Polish Team"
on 21st of May 2005 with the loss of about 3000 messages